• Fashion

Brunello Cucinelli, ricavi per 502,6 milioni di euro nei nove mesi, +9,4% su 2019 e +32,7 % su 2020

Nei primi nove mesi dell'anno Brunello Cucinelli mette a segno un giro d'affari di 502,6 milioni di euro, in crescita del +9,4% a cambi correnti (+12,2% a cambi costanti) rispetto al 30 settembre 2019 e +32,7% a cambi correnti rispetto al 30 settembre 2020 (+35,4% a cambi costanti). Nel terzo trimestre il giro d'affari è stato di 188,8 milioni, in crescita del 12,5% sul 2019. “I primi nove mesi dell’anno sono andati davvero molto, molto bene; le collezioni Autunno-Inverno 2021 stanno riscuotendo un grande apprezzamento in tutto il mondo, e dovunque appare un forte desiderio di tornare nei negozi fisici. Sinceramente un anno fa non sarebbe stato possibile pensare a un risultato così eccellente, che ci fa prevedere la chiusura dell’anno in corso con una bellissima crescita di fatturato intorno al 25% rispetto al 2020" ha commentato il presidente esecutivo e direttore creativo Brunello Cucinelli. "La raccolta degli ordini per la Primavera-Estate del 2022, ormai terminata, permette di immaginare un prossimo anno vissuto nel sano equilibrio tra lavoro e vita con una crescita del fatturato intorno al 10%”.

 

Abbonati a Luxury & Finance per continuare a leggere l'articolo
Banner-Adv
Banner-Adv