• Sustainability

Circular economy, Intesa Sanpaolo estende a rete Ubi plafond con 1 miliardo aggiuntivo

Intesa Sanpaolo estende alla rete Ubi il plafond dedicato alle aziende di ogni dimensione che intendono abbracciare la circular economy, il nuovo modello economico-produttivo che mira a slegare lo sviluppo dallo sfruttamento delle risorse naturali esauribili e a ridisegnare il modo di fare impresa. La dotazione del plafond previsto per il piano industriale 2018-2021 è stata portata da 5 a 6 miliardi di euro, riservando il miliardo aggiuntivo ai clienti Ubiche da oggi possono accedere a condizioni vantaggiose a linee di credito dedicate alla realizzazione dei loro progetti nell’ambito dell’economia circolare. Intesa Sanpaolo Innovation Center – la società del Gruppo dedicata allo studio dei nuovi modelli di business, all’accelerazione dell’innovazione nelle imprese e al presidio delle attività nell’ambito dell’economia circolare – valuterà i progetti dei clienti Ubi sulla base di criteri definiti con la Fondazione Ellen MacArthur, organizzazione leader a livello mondiale nella diffusione della circular economy, della quale Intesa Sanpaolo è primo financial services global partner dal 2015. Dal 2018 Intesa Sanpaolo ha erogato oltre un miliardo di euro a valere su plafond circular, a supporto di 119 progetti innovativi.

Abbonati a Luxury & Finance per continuare a leggere l'articolo