• Sustainability

Coronavirus, Bata dona 1 milione di scarpe a operatori sanitari nel mondo

Un milione di paia di scarpe di scarpe agli operatori sanitari, ai volontari e alle loro famiglie, che si trovano in prima linea nella lotta al Covid-19: è Bata che si impegna a donarli nei 5 continenti in cui l’azienda opera, Europa, America Latina, Africa, Asia-Pacifico e India. "In questi tempi senza precedenti, Bata si impegna a fare tutto il possibile per garantire la salute e la sicurezza dei nostri dipendenti e dei consumatori, a continuare a servire i nostri consumatori al meglio delle nostre capacità e a intraprendere azioni significative per aiutare le comunità in difficoltà e quelle in prima linea", ha fatto sapere il Ceo Alexis Nasard. "Ora più che mai, ci impegniamo a sostenere i nostri valori e a migliorare la vita dei nostri consumatori, dipendenti, fornitori, clienti e comunità".

L’azienda che opera in più di 70 paesi, con l'iniziativa 'Bata Heroes' ha collaborato con enti benefici e organi governativi per rispondere alla pandemia del COVID-19 in India, Repubblica Ceca, Bangladesh, Pakistan, Colombia, Italia, Kenya, Zimbabwe, Cile, Perù, Thailandia e Malesia. Bata ha prodotto e donato mascherine, schermi facciali e dispositivi di protezione per gli operatori sanitari, oltre a devolvere denaro attraverso il Bata Children's Program e la Bata Shoe Foundation.

Abbonati a Luxury & Finance per continuare a leggere l'articolo