• Fashion

La forza di Lvmh? Essere diversificata e non dipendere esclusivamente dalla crescita della domanda cinese

Gam, "Europa e Usa compensano, ma anche sulla Cina il sentiment non cambia"

Lvmh, che ha archiviato i primi nove mesi dell'anno con un giro d'affari record di 44,2 miliardi, pari a un incremento del 46% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, "sta mostrando agli investitori di non essere orientata esclusivamente alla crescita della domanda cinese, ma è ben diversificata". Questa è la sua forza nel momento attuale. Lo evidenzia Swetha Ramachandran, Investment Manager e Responsabile del fondo Gam Luxury Brands Equity di Gam, che fa notare che "se il settore in generale beneficia della crescita del consumo della classe media cinese, l’unicità di Lvmh sta nel non essere eccessivamente dipendente dalla crescita di una sola nazionalità".

Abbonati a Luxury & Finance per continuare a leggere l'articolo
Banner-Adv
Banner-Adv