• Sustainability

Nasce Virgo, piattaforma per monitorare le catene di valore nel lusso

La lanciano Temera, PwC, Luxochain e Var Group

Verificare l'autenticità dei prodotti, proteggere la reputazione dei marchi, creare certificati digitali. Queste alcune delle possibilità che offre la piattaforma Virgo, una soluzione integrata per il monitoraggio delle catene del valore lanciata da Temera, PwC, Luxochain e Var Group: consentirà ai produttori di autocertificare ogni singolo lotto, utilizzando diverse tecnologie, da RFID UHF e NFC fino alla certificazione blockchain. La piattaforma consente a marchi e clienti di monitorare l'intero ciclo di vita del prodotto, che può essere integrato con Erp esistenti. L'obiettivo è raggiungere la massima flessibilità e ad essere facile da usare.

Per i consumatori il vantaggio è conoscere l'origine dei capi, raccogliere informazioni sulla materia prima utilizzata, sulla sostenibilità del prodotto e sull'impatto ambientale e sociale. In questo senso, Virgo diventa anche uno strumento chiave per migliorare l'immagine del marchio e un vantaggio per l'intera catena di approvvigionamento. 

"Gli attuali sistemi di certificazione sono complessi e costosi, mentre il sistema di monitoraggio dei fornitori è inadeguato per soddisfare la sempre crescente necessità di trasparenza nella catena di approvvigionamento. Grazie a Virgo, siamo in grado di aumentare nei consumatori la fiducia nel marchio, rendendo chiari tutti gli elementi, nel rispetto dei principi di trasparenza, sostenibilità etica e ambientale, benessere degli animali e qualità delle materie prime e dei processi" ha dichiarato Arcangelo D'Onofrio, Ceo Temera. Per Francesca Moriani, Ceo Var Group, la "trasparenza e sostenibilità sono valori chiave che consentono ai marchi di aumentare la loro reputazione e fiducia. Ogni momento, luogo, processo di produzione diventa un elemento di valore. Tracciare un prodotto lungo la catena di fornitura crea una storia, un insieme di transazioni che chiunque può leggere come prova di autenticità e garanzia ".

"Siamo molto orgogliosi di questa iniziativa strategica. L'obiettivo di Virgo è proteggere la reputazione dei marchi, creare certificati digitali di autenticità e proprietà, per ogni prodotto, fornire nuove analisi e approfondimenti relativi alla catena del valore, migliorare sia il processo di fidelizzazione sia i premi tra marchi e utenti finali. Con il nostro sistema - ha concluso Davide Baldi, Ceo di Luxochain - qualsiasi acquirente può utilizzare il proprio smartphone per verificare l'autenticità di ogni prodotto, in negozio e online, o nel crescente mercato secondario"

Di "opportunità unica" parla Stefano Spiniello, partner associato PwC, che servirà a "integrare diverse abilità e competenze e partecipare alla promozione e all'implementazione di una piattaforma strategica a supporto delle aziende sia nel monitoraggio che nella validazione dei processi della catena di fornitura. L'uso di Virgo porterà alla sostenibilità e il miglioramento della reputazione del marchio, a vantaggio delle organizzazioni".

Abbonati a Luxury & Finance per continuare a leggere l'articolo